All’istituto comprensivo “Fratelli Linguiti” (SA) la seconda edizione di “Passeggiata in sedia a rotelle”

Si è svolta presso l’istituto comprensivo “Fratelli Linguiti” di Giffoni Valle Piana (SA) la seconda edizione di “Passeggiata in sedia a rotelle”, un evento promosso dalla dirigente scolastica Sofia Palumbo e ideato dalla docente Giovanna Corcione che punta a sensibilizzare gli alunni sul tema dell’abbattimento delle barriere architettoniche e sociali.

Il progetto è stato ideato per evitare di aggravare, con atteggiamenti apparentemente banali ma altamente condizionanti, la già difficile situazione delle barriere architettoniche per cui la scuola non può intervenire direttamente alla rimozione. L’evento ha avuto quindi lo scopo di educare gli alunni ad un comportamento rispettoso verso esigenze di tutti, un abbattimento delle “barriere comporamentali”, tramite una passeggiata con la sedia a rotelle dove gli alunni hanno potuto rilevate e classificate tutte le numerose barriere incontrate.

A lodare l’iniziativa è stata anche l’amministrazione comunale di Giffoni Valle Piana, rappresentata dal vicesindaco Angela Maria Mele: “La nostra amministrazione è da sempre vicina a Giffoni Experience e alle attività ideate dai nostri ragazzi. Oggi mi sono emozionata: la condivisione è sempre il miglior mezzo per sensibilizzare”. Concorde l’assessore alle politiche sociali, Eliana Malfeo: “Da sempre cerchiamo di fare del nostro meglio per attivare progetti inclusive su questa tematica. Di recente, grazie ad un bando regionale, siamo riusciti ad istallare una giostra per ragazzi disabili nel Parco Fellini. Un modo per far vivere, nel modo più sereno possibile, uno spazio comune”.

 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.