Il prossimo 20 novembre a Roma si terrà l’evento “Sorriso diverso delle Donne” organizzato da Tulipani di Seta Nera e patrocinato dalla FAND >>

Martedì 20 novembre, dalle ore 17.30 alle 19.30 a Roma, presso il padiglione 90 del Parco Santa Maria della Pietà (ingresso da Via Eugenio Di Mattei, 72, con parcheggio all’interno), si terrà l’evento “Sorriso Diverso delle Donne“.

L’evento fa parte del progetto di comunicazione sociale promosso dall’Associazione UCL ed è organizzato da Tulipani di Seta Nera e patrocinato dalla FAND e dall’ANMIL: l’obiettivo è quello di impiegare il cinema corto come canale di riflessione, senza trascurare la potenza del sorriso quale strumento per fronteggiare le difficoltà, per imparare a non perdersi d’animo e diventare più forti, insieme.

Fulcro della manifestazione saranno una rassegna di cinema corto dedicata al tema della violenza sulle donne, proprio nel mese che ospita la Giornata internazionale per l’eliminazione di questa importante e diffusa problematica, e una tavola rotonda.

Cinque i cortometraggi proiettati: “Manicure” di Francesco Natale, “Mia” di David Cinnella“Donne&libertà” di Jo Squillo,“Apri le labbra” di Eleonora Ivone e “A heart in the drawer” di Roberto Leoni.

A moderare l’evento ci sarà la conduttrice di Rai1 Metis Di Meo che, dopo i saluti istituzionali del presidente UCL Ilaria Battistelli e del presidente FAND e ANMIL Franco Bettoni, coinvolgerà in un interessante dibattito i prestigiosi ospiti: Giusy Versace, XII commissione affari sociali della Camera dei Deputati; Jo Squillo, presentatrice e regista; Daniela Scarpetta, ispettore della Polizia di Stato, criminologa, pedagogista familiare e psicologa dell’emergenza; Paola Dei, psicologa dell’arte e autrice del saggio “Le forme della violenza. Cinema e dintorni”; Eleonora Ivone, regista e attrice; Gaia De Laurentiis, attrice e conduttrice.
Presenti inoltre: Catello Masullo, giornalista cinematografico e presidente Cinecircolo romano; Franco Mariotti, giornalista, regista e critico cinematografico; Massimo Nardin, professore Università Lumsa in tecniche del linguaggio audiovisivo, sceneggiatura; Roberto Zappetta, istruttore di difesa personale.

LOCANDINA

PROGRAMMA

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.