2 commenti

  1. Giulia

    Ho aperto una pagina su Facebook e l’ho intitolata: “Barriere Architettoniche a Genova”.
    Sono una persona parzialmente disabile fisica, ho l’Artrite Reumatoide da 30 anni e cammino parecchio male.
    Da 7 anni vivo per conto mio, perchè ho voluto essere autonoma al 100×100 dalla mia famiglia.
    Il mio intento è che tutte le persone handicappate abbiano la possibilità di vivere la propria vita, in piena autonomia e che siano considerate dallo Stato Italiano persone di serie “A” a tutti gli effetti.
    Sto cercando persone (sia disabili che “normali”) che mi diano una mano a portare alla ribalta il tema delle “Barriere Architettoniche”, non solo quelle fisiche. Soprattutto quelle culturali e sociali.
    Il mio nome é Giulia Raggi De Marini.
    Grazie

    Rispondi
    1. Administrator

      Gentilissimi,
      comunichiamo che per un problema legato ad un attacco di hacker al nostro sito, il presente commento è finito nella cartella dello spam.
      Solo ora stiamo prendendo atto del messaggio.
      Spiacenti per l’accaduto, inviamo comunque i nostri più cordiali saluti.

      Ufficio Stampa FAND

      Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>