#sfidAutismo20 FIA – FONDAZIONE ITALIANA AUTISMO

EMERGENZA CORONAVIRUS

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE E DI RACCOLTA FONDI DAL 30 MARZO AL 12 APRILE CON SMS SOLIDALE 45588
www.fondazione-autismo.it

In questo momento drammatico per l’Italia e per il Mondo torna la Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #sfidAutismo20 di FIA Fondazione Italiana Autismo, per finanziare progetti di ricerca necessari a scoprire le cause organiche dell’autismo e i rimedi efficaci per le persone con Autismo. Il finanziamento della ricerca è una condizione indispensabile per individuare terapie e interventi psicoeducativi che migliorino la qualità della vita delle persone con autismo e dei loro famigliari.

Il 2 aprile, XII Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, nonostante l’emergenza Coronavirus, alcuni monumenti importanti in Italia e nel Mondo si tingeranno di blu, il colore scelto dall’ONU per l’autismo.

Inoltre attraverso i social media di FIA, in tanti avranno la possibilità di condividere il proprio quotidiano in questi tempi di Coronavirus, in cui il senso di solitudine, talvolta, di isolamento, che le famiglie di persone con autismo avvertono quotidianamente, aumenta enormemente, per ragioni di ordine pratico e di esigenze di vita quotidiana
Le loro storie verranno pubblicate anche sul sito della FIA : www.fondazione-autismo.it.

La Campagna si apre con RAI Responsabilità Sociale che, compatibilmente con la riprogrammazione del proprio palinsesto dovuta al momento di emergenza, dedicherà spazio a questa tematica sulle sue reti a partire dal 30 marzo e trasmetterà lo spot della campagna. Si prosegue poi sulle emittenti di Mediaset e su tante altre emittenti radiofoniche nazionali e locali per concludere la campagna il 12 aprile.

Dal 30 marzo al 12 aprile con un SMS Solidale al 45588 sarà possibile sfidare l’autismo donando 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad, Coop Voce, Tiscali. Sarà di 5
euro la donazione per le chiamate da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile e di 5 o 10 euro quella per le chiamate da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

La raccolta fondi di FIA Fondazione Italiana Autismo è destinata a finanziare i progetti di ricerca in ambito scientifico che sono stati selezionati dai Comitati Scientifici di FIA tra quelli che hanno risposto al Bando FIA 2020. La lista dei progetti selezionati a favore dei quali viene condotta la raccolta fondi #sfidautismo20, è pubblicata sul sito www.fondazione-autismo.it

Tante le storie emerse, aggravate con l’emergenza Coronavirus. Tutte hanno lo stesso comune denominatore. Una famiglia, sola, alle prese 24 ore su 24 con il figlio autistico, che da quando è cominciato l’isolamento si è chiuso ancora di più in se stesso. I medici e gli operatori sociali hanno difficoltà a recarsi presso i Centri. Devono inoltre sottostare alla misurazione della febbre e ai necessari controlli medici. Una situazione che comporta un problema più grave: la ricaduta sui bambini che devono rinunciare ai trattamenti riabilitativi fondamentali per la loro qualità di vita. Un lavoro interrotto che può causare serie conseguenze nel percorso di cura.

Ma il problema non è solo per i bambini. La famiglia che lavora, adesso è ancora più sola, senza aiuti, e con maggiore esigenza di permessi ai sensi della Legge 104 e di assistenza domiciliare.

Grazie al progetto “Telefono Blu “di Fia 800 031819, finanziato attraverso la raccolta fondi #sfidautismo15 in questi giorni di emergenza Coronavirus si continua a dare supporto alle famiglie che hanno bisogno di essere
sostenute. Il servizio è attivo tutti i giorni feriali dalle 15.30 alle 19 e risponde all’indirizzo di posta elettronica telefonoblu@angsa.it

La sindrome dello spettro autistico: i dati.

Dalle ultime stime, negli Stati Uniti 1 bambino su 59 soffre di sindrome dello spettro autistico, un dato che è raddoppiato rispetto al 2004. Questa condizione si manifesta entro il terzo anno di età. I farmaci specifici contro questo disturbo non esistono, mentre ve ne sono pochi che danno modesti risultati e soltanto per alcune manifestazioni associate all’autismo. La sindrome dello spettro autistico è caratterizzata da deficit nella interazione, nella comunicazione sociale e da comportamenti ripetitivi e interessi ristretti. All’autismo si aggiungono spesso comportamenti problematici , talvolta intollerabili, quali l’aggressività immotivata verso di sé o verso gli altri. Ad oggi non esiste una cura, ma una diagnosi precoce, interventi riabilitativi specifici e un’educazione strutturata, possono potenziare le capacità del bambino, ridurre i comportamenti problematici e migliorare la qualità di vita di quanti ne sono portatori. E delle loro famiglie

Perciò è indispensabile sostenere i progetti di ricerca con finanziamenti che si aggiungano a quelli limitati messi a disposizione dalle Istituzioni .

Perciò contribuendo alla raccolta fondi #sfidautismo20 si può dare un contributo prezioso !

Indirizzo sito: www.fondazione-autismo.it

Facebook

Il profilo ufficiale di FIA – Fondazione Italiane per l’Autismo è www.facebook.com/fondazioneautismo
Vi preghiamo di inserire nei vs post
Tag @fondazioneautismo
Hashtag #sfidAutismo20

Twitter

Il profilo ufficiale di FIA – Fondazione Italiana per l’Autismo è https://twitter.com/FondAutismo
Vi preghiamo di inserire nei vs tweet
Tag @FondAutismo
Hashtag #sfidAutismo20

Ufficio stampa FIA Fondazione Italiana Autismo

Barbara Erba: mobile 347 7581858 – email: barbaraerba@gmail.com








Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.